chiudi menu

Verifica non riuscita ID Apple: ecco come risolvere

Autore: Angelo
Data: 26 Mar 2020
Verifica non riuscita ID Apple: ecco come risolvere

iOS è un sistema fantastico, semplice da utilizzare, veloce e sicuro. Purtroppo però, come tutti i software, anche il sistema operativo di casa Apple non è esente da qualche piccolo problemino.

Ultimamente molti utenti ci segnalano il seguente errore “Verifica non riuscita ID Apple”, in genere questo problema si presenta quando si tenta di accedere a iCloud, iTunes o App Store da iPhone o iPad. Il messaggio di errore è il seguente “Verifica fallita. Si è verificato un errore durante la connessione con il server ID Apple”.

La causa dell’errore non è semplice da trovare, tuttavia, esistono diverse procedure che nella maggior parte dei casi sono in grado di risolvere il problema senza troppi sforzi. Se sei capitato su quest’articolo è molto probabilmente che anche tu sia incappato in questo tipo di errore, quindi ti consiglio di metterti comodo e leggere i prossimi paragrafi di questa guida.

Verifica ID Apple non riuscita

Quando capita questo tipo di problema, la prima cosa che viene in mente è di aver digitato in maniera errata l’username o la password dell’ID Apple, ma nella maggior parte dei casi non è questo il problema.

Per risolvere quest’errore, assicurati di effettuare tutte le procedure descritte nei prossimi paragrafi nell’ordine in cui sono stati riportati. Tra una procedura e l’altra verifica se il problema è stato risolto.

Controlla lo stato dei server Apple

La prima cosa da fare, quando si presente l’errore “Verifica non riuscita ID Apple” è quella di controllare che i server di Apple siano online e regolarmente funzionanti. Si tratta di casi davvero molto rari, ma comunque può capitare che per un problema o per manutenzione i server siano temporaneamente offline.

Per controllare lo stato dei server di Apple accedi a questa pagina, se tutti i server sono regolarmente funzionati continua a leggere i prossimi rimedi presenti nei paragrafi successivi.

Assicurati che la connessione funzioni

Per accedere a servizi come iCloud o all’App Store è necessario disporre di una connessione ad internet funzionante. Quindi, assicurati che l’iPhone utilizzi la connessione dati cellulare o sia collegato ad una rete Wi-Fi e che la modalità aereo sia disattivata.

  • Accedi alle “Impostazioni” di iOS, premendo sull’icona a forma d’ingranaggio;
  • Assicurati che l’interruttore presente accanto alla voce “Uso in aereo” sia disattivato;

iphone uso in aereo disattivato

  • Se utilizzi una rete Wi-Fi, premi sulla voce “Wi-Fi”, controlla che l’interruttore presente accanto alla voce “Wi-Fi” sia attivato e assicurati si selezionare una rete wireless funzionate;
  • Se utilizzi la connessione dati del tuo iPhone, dalla schermata principale delle “Impostazioni” premi sulla voce “Cellulare” e assicurati che l’interruttore presente accanto alla voce “Dati cellulare” sia attivo.

Se hai problemi con la connessione Wi-Fi o con la connessione dati cellullare dell’iPhone, leggi: “iPhone: connessione Wi-Fi non funziona” o “iPhone: connessione dati attiva ma non funziona”.

Hard reset dell’iPhone

L’hard reset o riavvio forzato dell’iPhone è una procedura diversa dal semplice riavvio del dispositivo e in alcuni casi permette di risolvere problemi minori legati al software.

Se non sai come eseguire il riavvio forzato sul tuo iPhone, leggi le nostre guide dedicate all’argomento.

Aggiorna l’iPhone

Assicurati che il sistema operativo del tuo dispositivo sia aggiornato. Per aggiornare l’iPhone:

  • Apri le “Impostazioni” di iOS;
  • Premi sulla voce “Generali”;
  • Tocca la voce “Aggiornamento Software”;
  • Attendi che il sistema verifichi se sono disponibili eventuali aggiornamenti e nel caso ne trovasse qualcuno scaricalo ed installalo.

Disconnettiti dall’ID Apple in uso

Prova a disconnetterti e successivamente accedere nuovamente tramite il tuo ID Apple, per farlo:

  • Accedi alle “Impostazioni” dell’iPhone;
  • Premi sulla voce “iTunes e App Store”;
  • Tocca il tuo ID Apple presente in alto;
  • Premi sulla voce “Esci”.

Data e ora

Assicurati che le impostazioni di data e ora siano corrette.

  • Apri le “Impostazioni”;
  • Premi sulla voce “Generali”;
  • Tocca la voce “Data e ora”;
  • Assicurati che il fuso orario sia impostato in maniera corretta (per maggiore sicurezza, attiva l’interruttore presente accanto alla voce “Automatiche”.

Disabilita il VPN

Se utilizzi un server VPN prova a disattivarlo:

  • Apri le “Impostazioni”;
  • Tocca la voce “Generali”;
  • Premi sulla voce “VPN”;
  • Disattiva temporaneamente il server.

Ripristina le impostazioni di rete

Se continui a riscontrare l’errore “Verifica non riuscita ID Apple”, esegui un ripristino delle impostazioni di rete ai dati di fabbrica. Prima di effettuare il ripristino, assicurati di essere in possesso delle password delle reti Wi-Fi che utilizzi abitualmente (con il ripristino, anche le impostazioni del VPN e le connessioni Bluetooth verranno eliminate).

  • Apri le “Impostazioni” di iOS;
  • Premi sulla voce “Generali”;
  • Scorri il menu verso il basso;
  • Primi su “Ripristina”;
  • Premi sulla voce “Ripristino impostazioni rete”;
  • Digita il codice di sblocco dell’iPhone;
  • Tocca la voce “Ripristino impostazioni rete”.

Ripristino iPhone

Se dopo aver eseguito tutte le procedure descritte sopra, non sei ancora riuscito a risolvere il problema prova a ripristinare l’iPhone. Attenzione, con il ripristino ai dati di fabbrica tutti i dati e le informazioni presenti nella memoria del dispositivo verranno definitivamente eliminate, ti consiglio quindi di eseguire un backup dell’iPhone prima di procedere con il ripristino. Dopo aver eseguito il backup puoi effettuare il ripristino dell’iPhone, ecco come:

  • Accedi alle “Impostazioni”;
  • Premi sulla voce “Generali”;
  • Scorri il menu fino in fondo;
  • Premi sulla voce “Ripristina”;
  • Tocca la voce “Inizializza contenuto e impostazioni”;
  • Digita il codice di sblocco dell’iPhone;
  • Premi su “Inizializza contenuto e impostazioni”.

Esiste anche un altro ripristino più profondo che agisce anche sul firmware dell’iPhone e va eseguito in modalità DFU. Se non sai come abilitare la modalità DFU leggi “Come mettere iPhone in DFU”. Si tratta di una procedura piuttosto complessa, quindi se non sei molto esperto ti sconsiglio di eseguirla.

Conclusioni

Sei finalmente riuscito a risolvere il problema? In caso contrario, ti consiglio di contattare il supporto Apple tramite la loro pagina ufficiale, parlare con un operatore e spiegargli il tuo problema.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *