chiudi menu

Funzioni iOS/iPhone nascoste [2022]

Funzioni iOS/iPhone nascoste [2022]

Ormai iOS è diventato un sistema operativo talmente vasto che, in tutta sincerità, non manca di avere numerose funzioni nascoste. Un po’ come è possibile trovare tantissimi programmi nascosti sotto Windows, anche in questo caso vi sono tanti piccole scorciatoie che è possibile scovare nel sistema operativo dell’Apple.

In questa guida parleremo di tutte le funzioni nascoste (finora presente fino ad iOS 15.2) e come è possibile raggiungerle.

  • Centro stampa

Gli iPhone sono muniti d’una tecnologia chiamata AirPrint, che permette di lanciare stampe direttamente ad un dispositivo compatibile presente in zona. Questo non è nulla di speciale, in fondo basta aprire il menù di condivisione ed indicare che volete stampare qualcosa, o di lanciare una stampa attraverso un programma qualunque. Ma quel che molti non sanno è che viene avviato anche un altro programmino chiamato centro stampa, che viene attivato solo durante l’invio della stampa, in quei pochi momenti.

Per accedere al centro stampa, basta lanciare una stampa ed entrare nel cambio rapido per le Apps. Ovviamente ogni iPhone ha il suo modo per farlo, ad esempio basta premere il tasto home a lungo per i prodotti che presentano ancora il tasto fisico (come alcuni modelli di iPad – certo, questa funzione è presente anche in iPadOS).

  • Scanner di codici QR

Anche se l’iPhone può leggere velocemente qualsiasi codice QR usando semplicemente l’App fotocamera, è possibile usare una funzione che è prettamente specializzata proprio per quello. Si tratta d’un programma che non è normalmente presente fra le Apps a disposizione, ma è un utilità che può essere richiamata direttamente dal centro di controllo.

Per attivarla, aprite le impostazioni e andate nel centro di controllo. Noterete che fra le funzioni a disposizione c’è un utilità chiamata scansione codici. Aggiungetela, tornate indietro ed aprite il centro di controllo. Adesso fra le funzioni vi sarà lo scanner. L’utilità è molto più diretta ed è utile per evitare di usare un programma pieno di attività di cui non avete alcun interesse al momento.

  • Diagnostica del dispositivo

L’Apple ha un programma interno per controllare se buona parte dell’iPhone o l’iPad è regolarmente in funzione. Può fare tutto ciò aprendo Safari e digitando “diags://” oppure “diagnostics://” all’interno della barra degli indirizzi. Giustamente, se il cellulare non ha mai memorizzato alcun tipo di Ticket per l’assistenza, non avrà niente da offrire in quel momento. Può comunque eseguire qualche diagnosi di base.

  • Controllo della potenza di ricezione

Siete curiosi di quanto segnale prende il vostro Smartphone? Aprite l’App Telefono (ovvero quello che utilizzate per chiamare qualcuno) e digitate il codice *3001#12345#*. Chiamate questo numero e l’iPhone aprirà una schermata con molte informazione relative al cellulare. Fra queste è presente quella che regola sul momento la potenza della ricezione.

  • Assistente dei Feedback

Questo programma è già abbastanza conosciuto per voi se alla fine dei conti avete installato una qualsiasi beta di iOS o iPadOS in passato. Semplicemente, serve per rilasciare all’Apple un Feedback relativo a come sta funzionando il sistema operativo e cosa si può fare per migliorarlo. Non proprio una funzione dedicata a chi sta causalmente usando il sistema per curiosità.

Se non avete una beta di iOS installata, potete comunque accedere a questa funzione. Aprite Safari e digitate “applefeedback://” nella barra degli indirizzi. Il programma dovrebbe così aprirsi.

  • Lente d’ingrandimento

Infine, ecco un’altra utilità che sfrutta la fotocamera, ma esclusivamente per uno scopo preciso. La lente d’ingrandimento serve esattamente per sfruttare l’ormai decente zoom ottico al quale ha accesso un buon numero di iPhone d’ultima generazione. E’ possibile raggiungerlo in tantissimi modi, cercandolo fra le apps installate, oppure entrando nelle impostazioni ed aprendo le opzioni relative al centro di controllo. All’interno è infatti presente la lente d’ingrandimento, che si può attivare. Quest’App può effettuare uno zoom rapido e semplice, oltre che scattare le foto di ciò che c’interessa inquadrare.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *