chiudi menu

Formattare chiavetta USB Mac e renderla completamente compatibile con macOS

Autore: Angelo
Data: 18 Dic 2018
Formattare chiavetta USB Mac e renderla completamente compatibile con macOS

Formattare chiavetta USB Mac è molto semplice, ma se vuoi la piena compatibilità con macOS è necessario formattare l’unità USB con il file system “Mac OS esteso”. Questo ovviamente vale anche per gli hard disk esterni e non solo per le chiavette USB.

Quando acquistiamo una pendrive o un HDD esterno, nella stragrande maggioranze dei casi, sono preformattati per essere compatibili al 100% con Windows. In questi casi, Mac sarà in grado ugualmente di leggere i dispositivi USB, ma non sarà completamente compatibile con loro.

macOS, è in grado di leggere facilmente diversi formati di file system, come per esempio MSDOS, FAT, FAT32, ExFat e NTFS, ma a meno che non si voglia utilizzare l’unità USB sia su Windows che su Mac, è generalmente raccomando formattare il dispositivo con un file system perfettamente compatibile con Mac. In questo modo il dispositivo USB potrà essere utilizzato con Time Machine o come unita USB di avvio, quest’ultima molto utile in diversi casi.

Dopo questa lunga, ma doverosa premessa, non ci resta altro da fare che vedere come formattare una chiavetta USB su Mac e renderla completamente compatibile con macOS. La procedura è molto semplice, ti basterà dare una veloce lettura a quest’articolo e ti garantisco che alla fine sarai perfettamente in grado di formattare la tua unità USB sul tuo Mac.

Procedura per formattare chiavetta USB Mac con Mac OS esteso

La procedura che stai per vedere è identica per tutte le unità USB, Firewire o Thunderbolt. Ti ricordo che la formattazione cancellerà definitivamente tutti i dati presenti all’interno del dispositivo USB.

  • Collega la chiavetta USB o l’hard disk esterno al Mac;
  • Avvia “Utility Disco” cliccando sull’icona del “Launchpad” presente nella barra dock, poi sulla cartella “Altro” ed infine su “Utility Disco”. In alternative, apri il “Finder”, seleziona la voce “Applicazioni”, clicca sulla cartella “Utility” ed infine fai clic su “Utility Disco”;
  • Individua sul lato sinistro il nome dell’unità USB da formattare e fai un clic su di essa;
  • Clicca sulla scheda “Inizializza” presente nella parte superiore della finestra;
  • Nella sezione “Formato” seleziona dal menù a tendina la voce “Mac OS esteso (Journaled)”;
  • Se lo desideri, puoi assegnare un nome all’unità USB, quest’ultimo può essere modificato in qualsiasi momento;
  • Clicca sul pulsante “Inizializza” e conferma la scelta nella finestra che si apre successivamente.

Il tempo necessario per il completamento di tutte le operazioni varia in base alla velocità e alla dimensione dell’unità USB. Una volta completata tutta la procedura, la chiavetta USB o l’hard disk esterno, sarà perfettamente compatibile con macOS.

Utilizzando il file system Mac OS esteso, oltre a rendere la chiavetta USB compatibile al 100% con il Mac, ti da la possibilità di utilizzarla per effettuare backup con Time Machine o per creare un’unità USB di avvio per installare macOS.

La procedura per formattare una chiavetta USB e renderla compatibile con Mac e PC Windows, richiede un formato diverso, ma è comunque abbastanza simile a quella che abbiamo appena visto.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: Mac)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *