chiudi menu

Estensione garanzia Apple: ecco come fare

Autore: Angelo
Data: 8 Giu 2019
Estensione garanzia Apple: ecco come fare

Apple, ormai da tempo, sui propri prodotti ha deciso di applicare la garanzia standard di due anni. È importante sapere però, che il colosso di Cupertino permette di acquistare pacchetti (chiamati AppleCare) che allungano la garanzia Apple. Questi pacchetti, oltre ad estendere la garanzia Apple, aggiungono diverse coperture, che la garanzia standard solitamente non offre.

In quest’articolo ti spiegheremo quali sono i vantaggi di AppleCare e come allungare la garanzia Apple.

Estensione garanzia Apple: ecco tutto quello che devi sapere

Estendere garanzia Apple è abbastanza semplice e davvero molto conveniente sotto molti punti di vista. AppleCare infatti, ti permette di avere:

  • Supporto tecnico telefonico unificato, ciò significa che con una sola chiamata puoi risolvere diversi problemi, (molto utile per esempio, quando hai un problema con un app di Apple e vuoi delucidazioni sul sistema operativo);
  • Copertura hardware aggiuntiva (comprende due riparazioni in caso di danni accidentali al display al costo di 29 € e riparazioni al costo di 99 € per danni di altro tipo);
  • Sostituzione delle batterie che conservano meno dell’80% della capacità originale;
  • Assistenza telefonica software che oltre a risolvere problemi inerenti il sistema operativo ti aiuta a configurare il dispositivo, reti wireless ecc.

Estensione garanzia Apple: prezzi

Il prezzo di AppleCare varia in base al dispositivo, ad esempio per iPhone XS o XS Max ha un costo di 229 €, per iPhone 8 o iPhone 7 ha un costo di 149 €, mentre per MacBook Pro 13 o MacBook Air il costo è di 249 €. In caso di riparazione del display o di un altro componente, a questi prezzi dovranno essere sommanti i costi visti nei paragrafi precedenti.

Come attivare AppleCare

Allungare ed ampliare la garanzia del proprio dispositivo Apple tramite AppleCare è molto semplice, ecco come fare:

  • Collegati a questa pagina;
  • Clicca sul pulsate “Acquista ora” presente in alto a destra;

estendere garanzia apple

  • Seleziona il prodotto per il quale desideri aggiungere la copertura AppleCare;

allungare garanzia apple

  • Clicca su “Accedi” per accedere con il tuo ID Apple, in alternativa premi sulla voce “Inserisci il numero di serie del dispositivo”, se non sai come trovare il numero di serie del tuo dispositivo ti consiglio di leggere la nostra guida dedicata all’argomento;
  • A questo punto, segui le semplici istruzioni e successivamente recati alla cassa per completare l’acquisto.

Ti ricordo che puoi attivare AppleCare entro 12 mesi dall’Acquisto del dispositvo.

LEGGI ANCHE:

Conviene aggiungere AppleCare?

Rispondere alla domanda se conviene o meno aggiungere AppleCare al proprio dispositivo non è affatto semplice. È possibile però provare a fare due conti, ad esempio: abbiamo visto che il prezzo per aggiungere AppleCare ad un iPhone XS e di 229 €, ed il costo per la riparazione dello schermo è di 29 €, ciò significa che nel caso in cui danneggiassimo lo schermo il costo per la riparazione sarebbe di 258 € (229 € di AppleCare + 29 € per la riparazione), senza l’estensione di garanzia la riparazione dello schermo da parte di Apple in caso di danni accidentali avrebbe un costo di 311,20 €, ciò significa che andremmo a risparmiare 53,20 €.

In caso di altri tipi di danni accidentali, la riparazione con AppleCare ha un costo di 99 €, quindi la somma complessiva sarebbe di 328 €, senza AppleCare invece Apple garantisce la riparazione di altri danni ad un costo di 591,20 €, in questo caso grazie all’estensione di garanzia si risparmierebbero addirittura 193,20 €.

Oltre al risparmio in caso di danni accidentali, ai vantaggi di AppleCare dobbiamo aggiungere l’assistenza telefonica e cosa molto importante la sostituzione della batteria gratuita, sostituzione che senza AppleCare avrebbe un costo di 89 €.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *