chiudi menu

Come verificare garanzia Apple

Autore: Angelo
Data: 29 Nov 2018
Come verificare garanzia Apple

I dispositivi Apple, sono senza dubbio molto affidabili, ma purtroppo come tutti i dispostivi elettronici, possono essere soggetti a guasti o difetti di fabbrica. Per questo motivo, se hai acquistato un iPhone, iPad, Mac o qualsiasi altro dispositivo prodotto dall’azienda di Cupertino è importante capire come verificare garanzia Apple.

Apple fornisce ai propri clienti un ottimo servizio, che permette di controllare in maniera rapida e precisa molti aspetti sulla garanzia del dispositivo.

Ma prima di vedere come verificare la garanzia Apple è importante capire come funziona la garanzia dei prodotti Apple venduti nella Comunità Europea.

Indice

Come funziona la garanzia Apple

Tutti i dispositivi elettronici prodotti e venduti da Apple nell’Unione Europea, sono coperti da due anni di garanzia.

  • Il primo anno è coperto da Apple;
  • Il secondo anno è coperto dal rivenditore (il negozio dove hai acquistato il prodotto).

Se hai acquistato un dispositivo sul sito ufficiale Apple o in un Apple Store, i due anni di garanzia sono coperti entrambi da Apple.

Quali danni copre la garanzia Apple

La garanzia Apple copre tutti i difetti hardware e software non provocati dall’utente. Ciò significa che Apple non copre eventuali danni accidentali, danni derivati da disassemblaggio o danni causati da assistenza o modifica non autorizzata.

Ad esempio, se si rompe lo schermo del tuo iPhone a causa di una caduta, Apple non copre i danni, se il tuo Mac smette di funzionare dopo che hai versato sbadatamente un bicchiere d’acqua sulla tastiera, Apple non copre i danni. Quindi in questi casi, l’assistenza e la riparazione saranno a pagamento.

Apple, permette un’estensione di garanzia acquistando il pacchetto AppleCare. Quest’ultimo offre diversi vantaggi:

  • Da accesso al supporto telefonico;
  • Estende la garanzia per altri due anni;
  • Aumenta i diritti di riparazione sui problemi hardware;
  • Include due interventi di riparazione per danni accidentali (pagandoli da 20 a 99€ l’uno).

Per saperne di più su AppleCare, ti consiglia di leggere l’articolo “Estensione garanzia Apple: ecco come fare“.

Come verificare la garanzia di un prodotto Apple

Adesso vediamo come verificare garanzia Apple. Si tratta di una procedura molto veloce e semplice, infatti, ti basterà collegarti a questa pagina, digitare il numero di serie del device nell’apposito campo, inserire il codice alfanumerico che vedi nell’immagine e cliccare sul pulsante “Continua”.

A questo punto verrai reindirizzato ad una pagina dove troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno:

  • Tipo di dispositivo associato al numero di serie;
  • Idoneità per AppleCare;
  • Data di acquisto;
  • Idoneità per supporto tecnico (vale 90 giorni dalla data d’acquisto, dopodiché l’assistenza telefonica è a pagamento);
  • Data di scadenza della garanzia Apple.

Come trovare il numero di serie di un dispositivo Apple

Come abbiamo visto sopra, per verificare la garanzia Apple, devi conoscere il numero di serie del tuo dispositivo. Niente paura! La procedura è molto semplice, ecco quello che devi fare, per trovare il numero di serie di un dispositivo Apple.

  • Per conoscere il numero di serie di iPhone e iPad: premi su “Impostazioni” (l’icona a forma d’ingranaggio presente nella home screen), seleziona la voce “Generali” e “Info”.
  • Per conoscere il numero di serie del Mac: clicca sull’icona della mela presente nella barra dei menu in alto a sinistra, clicca sulla voce “Informazioni di questo Mac”.
  • Per conoscere il numero di serie dell’Apple Watch: apri l’applicazione “Watch”, premi su “Generali” e fai tap su “Info”.
  • Per conoscere il numero di serie dell’Apple TV: recati su “Impostazioni” seleziona la voce “Generali” e poi “Info”.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *