chiudi menu

Differenze tra iPhone 12 e iPhone 13

Differenze tra iPhone 12 e iPhone 13

Vorresti comprare un iPhone 12 (mini) o un iPhone 13 (mini)? È una scelta difficile. Ecco tutti gli elementi a nostra disposizione per aiutarvi nella scelta.

Apple non ha mai avuto una gamma così ampia di iPhone. iPhone 11, iPhone SE, iPhone 12… sono ancora in vendita mentre sono arrivati ​​iPhone 13 e 13 Pro. Le differenze tra le ultime due generazioni di iPhone non sono così grandi come si potrebbe sperare, quindi sembra piuttosto logico esitare tra un iPhone 12 (mini) e un iPhone 13 (mini). Ecco tutto quello che devi sapere prima di acquistare.

Differenze sulla fotocamera?

Se confrontiamo i dati delle schede tecniche ufficiali delle fotocamere posteriori di iPhone 12 e 13… abbiamo gli stessi valori

iPhone 13 iPhone 12
Sensore grandangolare 12 megapixel 12 megapixel
Obiettivo grandangolare Apertura ƒ / 1.6 Apertura ƒ / 1.6
Sensore ultra grandangolare 12 megapixel 12 megapixel
Obiettivo ultragrandangolare Apertura ƒ / 2.4 Apertura ƒ / 2.4

Tuttavia, se dai una buona occhiata alle immagini qui sotto, noterai che queste telecamere ora sono disposte in diagonale nella gobba del modulo della fotocamera. Questo cambiamento non è banale.

iPhone 12 a sinistra e iPhone 13 a destra

iPhone 12 a sinistra e iPhone 13 a destra

Le fotocamere hanno ancora un sensore da 12 megapixel, ma ora ce l’hanno fotositi 1,7 µm sulla fotocamera principale (1,9 µm sulla versione Pro). In sintesi, Apple ha aumentato le dimensioni del sensore. La dimensione del sensore è un fattore chiave nella qualità dell’immagine perché, insieme all’apertura dell’obiettivo, determina la quantità di luce che la fotocamera è in grado di catturare. Più luce, meno rumore e sfocatura. Per fare un confronto, l’iPhone 12 utilizza un sensore principale da 1/1,76 pollici da 12 megapixel con fotositi 1,4 micron.

Si noti che per l’iPhone 13, Apple non ha rivelato la dimensione del sensore. Apple indica un sensore “più grande del 47%”, senza rivelare le dimensioni effettive del sensore.

Inoltre, Apple ha aggiunto la stabilizzazione ottica dell’immagine con spostamento del sensore (IBIS), una funzionalità vista per la prima volta su 12 Pro Max. Questa tecnologia, mutuata dalle reflex digitali, conferisce una migliore stabilità al sensore grandangolare di iPhone 13 e 13 mini, compensando in modo più efficace i movimenti ampi e improvvisi dell’utente. Diventa così possibile innescare più a lungo a sensibilità equivalente, in altre parole catturare più luce senza aumentare il rumore.

Esempio di foto notturna con iPhone 13

Esempio di foto notturna con iPhone 13

Non è chiaro esattamente quali modifiche hardware abbia apportato Apple alla fotocamera ultra grandangolare dell’iPhone 13. Apple spiega semplicemente che ha un sensore più veloce chi rivela più dettagli nelle aree scure delle tue foto.

Apple ha presentato la quarta generazione del suo sistema Smart HDR. Quest’ultimo deve offrire una resa più fedele dei colori e dei contrasti, anche in caso di forti dinamiche. E infine, c’è una nuova funzionalità chiamata “Stili fotografici”. Hai ancora diversi stili di base (standard, colori vivaci, contrasti elevati, colori caldi), ma puoi personalizzare questi diversi stili. Impostazioni che puoi salvare in seguito.

Modalità ritratto in video

La modalità ritratto, denominata modalità cinematografica da Apple, ora si applica ai video: HDR Dolby Vision, fino a 4K a 60 fps. Come la modalità ritratto in foto, ora puoi impostare l’area di messa a fuoco automaticamente o manualmente, al volo o in retrospettiva, per dare più importanza a un soggetto (umano, animale o oggetto). È una modalità molto impegnativa che sfrutta la fotografia computerizzata.

Luminosità crescente

Apple non ha ancora utilizzato una tecnologia per sostituire la sua tacca che ospita i sensori necessari per Face ID, la sua tecnologia di riconoscimento facciale. Nel frattempo, per la prima volta dall’iPhone X, il notch ha subito una piccola dieta. Lo schermo occupa quindi una parte maggiore della loro facciata, in quanto la tacca è più piccola del 20%.

La tacca è più stretta, ma più alta

La tacca è più stretta, ma più alta

Per quanto riguarda le prestazioni di questo schermo, si noti che il massimo è ora di 800 nit in modalità standard (contro i 625 nit dell’iPhone 12) con un picco di luminosità massima di 1.200 nit in HDR (invariato rispetto all’iPhone 12). Per il resto si tratta pur sempre di uno schermo Oled bloccato a 60 Hz. Mentre i Pro sfruttano il ProMotion che permette di modificare il refresh rate con un’ampiezza che va dai 10 ai 120 Hz.

Doppio spazio di archiviazione per il modello più economico

Apple ha raddoppiato lo spazio di archiviazione dell’iPhone 13, la configurazione di base offre 128 GB La differenza di prezzo tra l’iPhone 12 128 GB e l’iPhone 13 128 GB è di soli 40 euro …

64 GB 128 GB 256 GB 512 GB
iPhone 12 809 euro 859 euro 979 euro
iPhone 12 mini 689 euro 739 euro 859 euro
iPhone 13 909 euro 1029 euro 1259 euro
iPhone 13 mini 809 euro 929 euro 1159 euro

Non esitare a consultare i nostri comparatori di prezzi (in basso nel file), i trader online possono farti risparmiare qualche euro.

Maggiore autonomia

Nessun cambiamento dalla ricarica rapida cablata (sempre 20 W), ancora ricarica wireless MagSafe (15 W / 7,5 W) … Fortunatamente, Apple ha migliorato la durata della batteria. L’iPhone 13 mini fornirebbe 1h 30 in più di autonomia rispetto al 12 mini, mentre l’iPhone 13 aggiungerebbe 2h 30 rispetto all’iPhone 12. Come al solito, Apple non comunica la capacità dei dispositivi. più grandi di quelli vecchi.

In effetti, il nuovo iPhone 13 è più spesso e più pesante dell’iPhone 12.

Un nuovo colore

Gli iPhone 13 sono disponibili in rosso, bianco (stellato), mezzanotte, blu e rosa. Il nuovo colore è il rosa che sostituisce il colore verde della generazione precedente. Da notare anche l’assenza del colore viola che è stato lanciato in seguito.

Ecco tutti i colori di iPhone 13

Ecco tutti i colori di iPhone 13

Come promemoria, l’iPhone 12 è disponibile in nero, bianco, rosso, verde, blu e viola.

Colori di iPhone 12 e 12 mini

Colori di iPhone 12 e 12 mini

Nessun grande divario di prestazioni

Non è una sorpresa, l’iPhone 13 beneficia del nuovo SoC Apple A15 Bionic. Ma… Apple non ha fornito un confronto con il suo predecessore, l’A14 Bionic. È chiaro che i due chip devono essere molto simili.

Per i dettagli, l’A15 Bionic incorpora 15 miliardi di transistor e un motore neurale a 16 core in grado di eseguire 15.800 miliardi di operazioni al secondo. Sull’A14, il numero di transistor è 11,8 miliardi, con lo stesso motore neurale a 16 core questa volta che esegue 11 trilioni di operazioni al secondo.

Dovresti comprare l’iPhone 12 o l’iPhone 13?

Se hai intenzione di acquistare un modello mini, il nostro consiglio è di optare invece per l’iPhone 13 mini. Come mai ? La durata della batteria è il principale svantaggio dell’iPhone 12 mini, può essere proibitiva per molti di voi. È davvero troppo stretto su base giornaliera sui 12 mini.

Se esiti tra iPhone 13 e 12… le differenze non sono importanti tra le due generazioni di iPhone. In definitiva, la tua scelta dipenderà in gran parte dal prezzo che sei disposto a mettere nel tuo nuovo telefono. Le poche decine di euro di differenza non pesano allo stesso modo per tutti. Con un iPhone 11 a 589 euro circa, ti aspetta un dilemma difficile.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *