chiudi menu

Come esportare i preferiti di Firefox su Mac

Autore: Angelo
Data: 17 Gen 2019
Come esportare i preferiti di Firefox su Mac

Se sul tuo Mac hai sempre utilizzato Firefox, ma adesso hai deciso di cambiare browser e non vuoi assolutamente perdere tutti i tuoi preferiti, questo è l’articolo che fa al caso tuo. In questa guida, infatti, ti spiegherò come esportare i preferiti di Firefox e come importali su Safari o Google Chrome.

Ti dico subito che l’esportazione dei preferiti di Firefox funziona solo per le versioni desktop, cioè su macOS, Windows e Linux. Non sarà quindi possibile esportare i preferiti di Firefox dalle versioni per iOS e Android.

Indice

Come esportare i preferiti di Firefox su macOS

Per esportare i preferiti di Firefox su macOS, la procedura da effettuare è davvero semplice. Ecco quello che devi fare:

  • Avvia Firefox cliccando sull’icona dell’app;
  • Fai clic sul pulsante con tre linee orizzontali presente nell’angolo in alto a destra del browser;
  • Clicca sulla voce “Libreria”;

come esportare i preferiti di Firefox

  • Fai un clic sulla voce “Segnalibri”;
  • Adesso clicca sulla voce “Visualizza tutti i segnalibri” presente in fondo al menu;
  • In alternativa, per aprire la finestra dei preferiti puoi utilizzare la seguente scorciatoia da tastiera; cmd+shift+b;
  • Dalla finestra dei preferiti, clicca sul pulsante con disegnata una stella e successivamente clicca sulla voce “Esporta segnalibri in HTML…”;

esportare i preferiti di Firefox su mac

  • Digita il nome da assegnare al file di backup dei segnalibri di Firefox;
  • Scegli la posizione in cui salvare il backup;
  • Clicca sul pulsante “Salva”.

Con questa semplice procedura hai appena esportato i preferiti di Firefox e creato un backup in HTML da importare in un altro browser.

Come importare i preferiti di Firefox in altri browser

Adesso che sai come esportare i preferiti di Firefox, non ti resta altro da fare che importare il backup HTML creato su un altro browser. Nei paragrafi successivi, ti spiegherò come importare i preferiti di Firefox su Safari e Google Chrome. La procedura è veramente semplice per entrambi i browser, comunque non preoccuparti, infatti ti mostrerò passo, passo tutte le operazione da eseguire.

Safari

Per importare i preferiti di Firefox su Safari la procedura da effettuare è la seguente:

  • Apri Safari;
  • Fai clic sul pulsante “File” presente nella barra dei menu;
  • Seleziona la voce “Importa da”;
  • Clicca sulla voce “File HTML di segnalibri…” e seleziona il backup HTML creato con la procedura vista in precedenza;
  • In alternativa, se Firefox è installato sul Mac, dopo aver seleziona la voce “Importa da”, seleziona la foce “Firefox”, successivamente metti il segno di spunta sulla voce “Segnalibri” ed infine premi su “Importa”.

Google Chrome

Per importare i segnalibri di Firefox su Google Chrome, ecco quello che devi fare:

  • Avvia Google Chrome;
  • Clicca su sul pulsante raffigurato dai 3 puntini presente in alto a destra;
  • Seleziona la voce “Preferiti”;
  • Clicca sulla voce “Importa preferiti e impostazioni”;
  • Seleziona dal menu a tendina la voce “File HTML preferiti”;
  • Clicca sul pulsante “Scegli file” e seleziona il backup dei preferiti di Firefox;
  • Clicca sul pulsante “Importa”;
  • Se Firefox è già installato sul Mac, dopo aver cliccato sulla voce “Importa preferiti e impostazioni”, seleziona dal menu a tendina la voce “Firefox” e successivamente clicca sul pulsante “Importa”.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: Mac)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *