chiudi menu

Safari sito non sicuro: ecco cosa significa

Autore: Angelo
Data: 3 Apr 2019
Safari sito non sicuro: ecco cosa significa

Se per navigare utilizzi il browser web Safari e hai aggiornato iOS o macOS, ti sarà sicuramente capitato almeno una volta d’imbatterti nel messaggio “non sicuro” o “sito web non sicuro”, presente nella barra superiore accanto all’indirizzo della pagina che stai visualizzando.

Il messaggio “non sicuro” di Safari ti avverte che il sito che stai visitando utilizza il protocollo HTTP, piuttosto che HTTPS, e tutto ciò lo puoi notare anche dall’URL del sito che sarà ad esempio: https://www.guideapple.it anziché https://www.guideapple.it.

È importate sapere che il messaggio “non sicuro” o “sito web non sicuro” non modifica in alcun modo il livello di sicurezza del tuo dispositivo, ma ti avverte semplicemente che tramite il tuo Mac, iPhone o iPad stai visitando un sito o un blog che utilizza l’HTTP anziché l’HTTPS.

LEGGI ANCHE:

Differenza tra HTTP e HTTPS

La differenza più importante tra HTTP e HTTPS è quella della sicurezza dei dati trasmessi tra il server web ed il browser (client).

L’HTTP (Hypertext Trasport Protocol) è un protocollo che serve a trasmettere informazioni tra il server ed il browser.  Anche l’HTTPS svolge lo stesso lavoro, ma quella “S” in più fa la diffenza.

HTTPS infatti, è l’acronimo di Hypertext Trasport Protocol Secure, ciò sta ha significare che si tratta di un protocollo protetto e sicuro.

Quando visiti un sito HTTP, quindi con un protocollo non protetto, e compili ed invii un modulo, quest’ultimo potrebbe essere visualizzato anche da terzi.

Questo non accade quando compili ed invii un modulo su un sito che utilizza il protocollo HTTPS, poiché tutte le informazioni che viaggiano su quest’ultimo sono criptate.

L’HTTPS può utilizzare due protocolli per crittografare le informazioni:

  • SSL (Secure Sockets Layer)
  • TLS (Trasport Layer Security)

Entrambi i protocolli utilizzano un sistema “asimmetrico” per la comunicazione, con due chiavi: una pubblica ed una privata. Tutto ciò rende molto complicato l’hackeraggio e il furto di dati e informazioni.

Conclusioni

Se visualizzi il messaggio “non sicuro” o “sito web non sicuro” su Safari, mentre visiti un semplice blog o un sito di notizie, non hai nulla da preoccuparti e puoi tranquillamente continuare la navigazione. Il discorso cambia totalmente, quando visiti un sito che utilizza il protocollo HTTP e devi inserire in un modulo dati sensibili (indirizzi, password, dati della carta di credito, ecc.) come per esempio su siti e-commerce o internet banking.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *