chiudi menu

Rimosse tutte le app simili a Screen Time sull’App Store

Autore: Angelo D'Onofrio
Data: 28 Apr 2019
Rimosse tutte le app simili a Screen Time sull’App Store

Apple ultimamente ha aumentato le restrizioni sulle app che permetto di monitorare l’utilizzo di iPhone e iPad, rimuovendo quasi tutte le app simili a Screen Time.

Secondo quanto riportato da Phil Schiller, SVP of Worldwide Marketing di Apple, i titoli rimossi erano dannosi per gli utenti enterprise.

La portavoce di Apple, Tammy Levine, ha spiegato che le app rimosse “accedevano a troppe informazioni sui dispositivi degli utenti” e che la decisione non ha nulla a che vedere con il rilascio di Screen Time.

A quanto pare, in base alle dichiarazioni di Phill Schiller, le app rimosse dall’App Store, sfruttavano la funzione MDM (Mobile Device Management) per monitorare, limitare e controllare l’utilizzo del dispositivo. Schiller spiega, che tale funzione è stata progettata per gli utenti enterprise che gestiscono un numero elevato di dispositivi per la propria azienda. Di conseguenza l’abuso della funzione MDM rappresentava una minaccia per la privacy e la sicurezza degli utenti.

Phill Schiller ha aggiunto che Apple continua a supportare applicazioni che consentono ai genitori di monitorare l’utilizzo dei dispositivi da parte dei propri figli, visto che su App Store “ci sono fantastiche app come Moment Balance Screen Time o Verizon Smart Family”.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: News)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *