chiudi menu

Pulire tastiera Mac: ecco la procedura perfetta

Autore: Angelo
Data: 17 Feb 2020
Pulire tastiera Mac: ecco la procedura perfetta

Pulire la tastiera del Mac è un lavoro noioso, ma di tanto in tanto va fatto. La polvere e altri piccoli detriti di sporco, oltre a posarsi sulla superfice della tastiera, penetrano sotto i tasti e possono creare problemi durante la digitazione.

Pulire la tastiera del Mac non è affatto semplice, infatti, bisogna conoscere le giuste operazioni  da eseguire e sapere perfettamente che tipo di prodotti utilizzare. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere quest’articolo, dove ti spiegheremo nel dettaglio tutto quello che devi fare per effettuare un’accurata pulizia della tastiera del Mac.

Nei prossimi paragrafi ti mostreremo come pulire la tastiera del MacBook e la Magic Keyboard, ti spiegheremo nel dettaglio quali sono le operazioni preliminare da effettuare prima di eseguire la pulizia e ti suggeriremo i prodotti da utilizzare per evitare spiacevoli danni durante le operazioni di pulizia.

Pulire tastiera Mac: operazioni preliminari e occorrente

Prima di dedicarti alla pulizia della tastiera del MacBook o della Magic Keyboard, è importante effettuare alcune operazioni preliminari, in modo tale da lavorare in totale sicurezza ed evitare danni ai componenti del tuo Mac.

Se devi pulire la tastiera dell’iMac, Mac Pro o Mac mini, la prima cosa da fare è quella di spegnere il Mac tramite la procedura standard, quindi fai clic sull’icona   presente in alto a sinistra nella barra dei menu e clicca sulla voce “Spegni…”.

Dopo aver spento il Mac, se utilizzi la Magic Keyboard o un’altra tastiera Bluetooth spegnila e rimuovi le eventuali pile, se invece utilizzi una tastiera con cavo, scollega quest’ultimo dal Mac.

Se hai intenzione di pulire la tastiera del MacBook, MacBook Pro o MacBook Air: spegni il Mac cliccando sull’icona  e successivamente facendo clic sulla voce “Spegni…” e scollega il MacBook dall’alimentatore.

Come vedi, il primo suggerimento è quello di spegnere il Mac prima d’iniziare la pulizia, in questo modo lavorerai con estrema sicurezza poiché il computer non è alimentato. Tuttavia, se per qualsiasi motivo, hai l’esigenza di pulire la tastiera del Mac senza prima spegnere quest’ultimo, ti consigliamo di scaricare ed installare un’app in grado di bloccare temporaneamente la tastiera. In questo modo eviterai di digitare del testo o effettuare altre operazioni durante la pulizia. L’app in questione è Keyboard Cleaner: scarica l’app dal sito Web ufficiale, terminato il download decomprimi il file e avvia l’applicazione, a questo punto lo schermo diventerà nero e la tastiera sarà bloccata. Una volta terminata la pulizia, premi contemporaneamente i tasti Command+Q per chiudere l’applicazione.

Ricorda comunque che effettuare la pulizia del Mac con la macchina in funzione è sempre da evitare.

Occorrente per pulire la tastiera del Mac

Dopo aver effettuato tutte le operazioni preliminari, siamo pronti a mostrarti i prodotti necessari per pulire in maniera perfetta la tastiera del tuo Mac.

  • Bomboletta di aria compressa: permette di rimuovere con facilità la polvere e lo sporco presente nelle fessure dei tasti. In commercio è possibile trovare diverse bombolette di aria compressa, tuttavia, ti consigliamo d’acquistare la bomboletta Spray aria compressa di Ewent, pensata appositamente per la pulizia di periferiche e componenti informatici.
  • Panno: per pulire bene la tastiera è importante utilizzare un panno pulito e che non lasci pelucchi. L’ideale sarebbe utilizzare un panno in microfibra o in alternativa uno in pelle di daino.
  • Acqua o Alcool: se sulla tastiera sono presenti macchie o sporco incrostato, per eseguire una pulizia accurata dovrai inumidire il panno con dell’acqua o dell’alcool isopropilico. In questo caso ti consigliamo di acquistare la bomboletta Spay di Alcool isopropilico di Nilox adatta per componenti elettronici.

Come pulire tastiera iMac, Mac Pro e Mac mini

pulire la tastiera del mac

Per eseguire la pulizia della tastiera del Mac, dopo aver effettuato le operazioni preliminari e messo a portata di mano tutto l’occorrente mostrato nei paragrafi precedenti, effettua le seguenti operazioni:

  • Capovolgi la periferica e soffia con la bomboletta spray per rimuovere la polvere e lo sporco presente nelle fessure dei tasti. Esegui dei movimenti orizzontali e successivamente verticali per più volte;
  • Inumidisci leggermente il panno con dell’acqua o con alcool isopropilico e passa la parte inumidita sui tutta la tastiera, senza esagerare con la pressione;
  • Capovolgi nuovamente la tastiera e soffia ancora con la bomboletta spay, in questo modo rimuoverai eventuale sporcizia residua ed asciugherai per bene la tastiera.

N.B. prima di collegare la tastiera al Mac assicurati che sia perfettamente asciutta.

Come pulire tastiera Macbook, MacBook Pro e MacBook Air

pulizia tastiera mac

Se hai intenzione di pulire la tastiera del tuo MacBook, sappi che in questo caso devi eseguire il tutto in maniera molto delicata.

La procedura che stiamo per mostrarti è valida sia per tastiere con meccanismo a farfalla, sia per tastiere con meccanismo a forbice.

  • Inclina il MacBook di circa 75° (non capovolgere il Mac) e soffia l’aria compressa muovendoti da sinistra verso destra;
  • Ruota il Macbook verso destra continuando tenerlo con un’inclinazione di circa 75° e spruzza l’aria compressa da sinstra verso destra:
  • Ripeti l’operazione ruotando il MacBook sul lato sinistro.

Se sulla tastiera sono presenti macchie o sporco incrostato, puoi passare un panno leggermente inumidito con acqua o alcool isopropilico. Attenzione: è importantissimo inumidire appena il panno.

Puoi passare un panno anche sulla Touch Bar, anche in questo caso è importate procedere con molta delicatezza.

Per maggiori informazioni sulla pulizia della tastiera del MacBook, ti consiglio di dare un’occhiata alle linee guide presenti sul sito Web ufficiale di Apple.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: Mac)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *