chiudi menu

Migliori browser per MAC [2021]

Migliori browser per MAC [2021]

Anche se Safari è uno dei browser più sicuri al mondo, non tutti sono davvero alla ricerca d’un programma che mantiene una stretta vigilanza su ogni cosa. Sì, nel nostro MacOS è immancabile. Alcune delle sue funzioni a dir poco insostituibili…ma bisogna sempre avere la libertà di scegliere, ed in questo caso, anche la libertà d’installare un altro browser. Ma la domanda è: quale browser? Ve lo diciamo noi!

Ecco una nutrita lista di tutti i migliori programmi per navigare sul Web, direttamente dal nostro Mac:

Cominciamo con una soluzione che accompagna alcune delle più apprezzate funzioni di Safari (la sicurezza) con i vantaggi di avere a disposizione un Browser basato su Chromium. Brave ha sempre avuto un obiettivo bello chiaro in mente: impedire ai circuiti pubblicitari di rubare i nostri dati per rivenderli poi in separata sede.
Quel che fa Brave infatti è bloccarli, sostituirli nel caso, e premiarci anche per questa sostituzione. Se infatti vogliamo, è possibile venir pagati in BAT (Basic Attention Token) che sono una criptovaluta basata sul Browser, che può essere convertita in Bitcoin in un secondo momento.

Sfrutta anche la rete TOR se necessario. E’ perciò molto sicuro, piuttosto rapido, ed essendo basato su Chrome può installare tantissime estensioni.

Volendo invece guardare qualcosa di diverso dal tipico scopo della navigazione sicura, Opera offre la possibilità di sfruttare la funzione Turbo. Questa modalità riduce la qualità d’una pagina (immagini e video compresi) così che consumi meno banda e carichi molto più velocemente. Ideale se vogliamo pesare di meno sul sistema con la nostra navigazione, se abbiamo magari una connessione debole, o se abbiamo una connessione a consumo. Può anche usare un VPN per una connessione protetta e bloccare le pubblicità indesiderate. Uno dei migliori candidati per sostituire Safari con qualcosa di più svelto ed ottimizzato per connessioni povere o con i GB contati.

Se da una parte parliamo di velocità dedicata e di sicurezza, dall’altra dobbiamo pur sempre rispettare la presenza (che seppur alcuni ritengono aggressiva) di Google sul mercato. Chrome è il perfetto esempio di come è possibile unire tutto ciò che offrono in un singolo programma.

Il vantaggio maggiore di questo browser infatti è la possibilità di sincronizzare tutta l’attività che abbiamo (ed assolutamente tutta) in altri dispositivi che hanno questo Browser installato.
Quindi, cellulari, PC muniti di Windows, anche i piccoli prodotti come il Raspberry. Se ha Chrome, può sincronizzare i nostri dati. La nostra navigazione può perciò procedere dovunque andiamo, senza interruzioni. Ha inoltre a disposizione una magnifica quantità di estensioni che possono essere installate, per qualsiasi scopo: dal blocco pubblicitario alla raccolta di appunti vari.

Magari non suonerà immediatamente evidente, ma Vivaldi è un browser piuttosto caratteristico. Prima di tutto, si basa sul motore Chromium, ed è perciò molto simile a Chrome per comportamento. Tuttavia, ha delle sezioni particolari dalla sua. Per prima cosa, può essere personalizzato completamente da zero. Qualsiasi pulsante, angolo e sfondo del Browser può essere cambiato con uno a nostro piacimento. E’ libero da qualsiasi programma invasivo o altri accessori che vengono inseriti normalmente nell’installazione. La sua funzione dedicata per rendere la lettura di lunghe pagine di testo è anche molto apprezzata. In generale un ottimo browser, reso brillante per la sua capacità d’adattamento.

Infine, parliamo di Puffin. Conosciuto di più per la sua controparte Mobile, Puffin è un browser che ha un modo molto speciale di funzionare. Quasi del tutto invulnerabile da minacce come Malware e phishing, la connessione che crea questo Browser è semplice e allo stesso tempo, complessa: ogni sito che visitiamo passa prima per i server di Puffin, analizzato, e poi passato a noi. In certi casi può anche rendere più rapida la connessione, ma il vantaggio maggiore è il filtraggio di minacce prima ancora di raggiungere il nostro computer. Anche se può causare qualche dubbio, il suo modo di creare uno strato aggiuntivo di sicurezza e scansione antivirale è comunque molto adeguato per la navigazione d’ogni giorno (e se vi preoccupa, potete usare Safari per le cose più importanti).

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: Mac)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *