chiudi menu

iPhone caduto in acqua: ecco cosa fare

Autore: Angelo
Data: 1 Apr 2020
iPhone caduto in acqua: ecco cosa fare

Se sei capitato in quest’articolo è probabile che ti sia caduto l’iPhone in piscina, a mare o dentro il lavandino, o magari, vuoi solo capire come comportarti nel caso dovesse succederti un incidente del genere. In entrambi i casi ti posso subito dire che sei capitato nella pagina giusta.

In quest’articolo infatti, ti spiegherò tutto quello che devi fare se l’iPhone ti è caduto in acqua.

Quindi, rilassati qualche minuto e continua a leggere i prossimi paragrafi di questa guida.

iPhone caduto in acqua: tutto quello che devi sapere

Un iPhone caduto in acqua non è sinonimo di un iPhone rotto. Infatti, molto dipende dal modello del tuo dispositivo. Tempo fa, quando uno smartphone cadeva in acqua, nella maggior parte dei casi era irrecuperabile, adesso le cose sono cambiate parecchio. Quasi tutti i dispostivi più recenti o comunque di fascia alta sono waterproof, cioè resistenti all’acqua, quindi una semplice caduta in acqua non dovrebbe creare troppi problemi.

Ma vediamo nel dettaglio il grado di resistenza all’acqua dei vari iPhone:

  • iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone XR e iPhone X hanno un grado di resistenza IP67 secondo lo standard IEC 60529, quindi secondo i test di laboratorio potrebbero e sottolineo potrebbero resiste ad una profondità di 1 metro per 30 minuti;
  • iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone 11 hanno un grado di resistenza IP68, in questo caso i test di laboratorio sostengono che possono resistere ad una profondità di 2 metri per 30 minuti;
  • iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max hanno un grado di resistenza IP68 e sono in grado di resistere ad una profondità di 4 metri per 30 minuti.

Attenzione, la resistenza all’acqua, agli schizzi e alla polvere, non è una caratteristica permanente, ciò significa che con il passare del tempo, il grado di resistenza cala drasticamente. Infatti, come su tanti altri prodotti, anche le guarnizioni presenti sull’iPhone, con il trascorrere del tempo si logorano.

Apple consiglia di non utilizzare mai l’iPhone per nuotare o fare il bagno, sotto la doccia, durante sport acquatici, in sauna o in un bagno turco.

Quindi anche se sei in possesso di un iPhone di ultima generazione è sempre buona norma evitare di farlo entrare a contatto con qualsiasi liquido.

Cosa fare quando l’iPhone cade in acqua

Se ti è caduto l’iPhone in acqua, evita di andare in panico e segui questa procedura:

  • Togli il più velocemente possibile l’iPhone dall’acqua;
  • Spegli il dispositivo;
  • Asciugalo esternamente con un panno asciutto;
  • Rimuovi la SIM;
  • Agita leggermente il dispositivo per rimuovere l’acqua dai fori, puoi eventualmente utilizzare una bomboletta spray ad aria compressa, ma non devi assolutamente rimandare l’acqua verso l’interno, quindi fai molta attenzione;
  • Immergi l’iPhone all’interno di un elemento essicante. Puoi utilizzare bustine di gel di silice, un sacchetto essicante o in alternativa del riso;
  • Lascia asciugare il dispositivo per almeno due giorni;
  • Dopo 48 ore, inserisci nuovamente la SIM;
  • Accendi l’iPhone.

Se decidi di far asciugare il dispositivo utilizzando le bustine di gel di silice, cerca di avvolgere completamente l’iPhone con quest’ultime. Puoi utilizzare le bustine di gel che trovi generalmente nella maggior parte dei dispositivi elettronici, se non hai mai pensato di conservarle, ti consiglio di acquistare queste: “ECYC 100 Sacchetti di Gel di Silice” costano meno di 10 euro e possono salvare il tuo dispositivo.

Se non possiedi bustine di silice, puoi immergere il dispositivo all’interno di una ciotola di riso o in alternativa utilizzare la sabbietta per gatti cristallizzata.

Nel caso in cui il dispositivo non si accedesse, trova il numero di serie del dispositivo, controlla se l’iPhone è ancora in garanzia e successivamente contatta il supporto Apple. Evita di smontare l’iPhone, perderesti la garanzia e la riparazione ti potrebbe costare molto di più.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *