chiudi menu

iPhone bloccato sulla mela: ecco come risolvere

Autore: Angelo D'Onofrio
Data: 18 Mag 2019
iPhone bloccato sulla mela: ecco come risolvere

Se il tuo iPhone è rimasto bloccato sul logo della mela durante l’avvio, non sempre si tratta di un problema grave, anzi, nella maggior parte dei casi basta effettuare alcune semplici procedure che permettono di risolvere il problema in pochi minuti.

L’iPhone bloccato sulla mela, in genere è causato da un problema del software e nel 90% dei casi basta un semplice riavvio per far tornare a funzionare in maniera corretta il dispositivo. In quest’articolo, ti mostrerò alcune procedure da effettuare, nel caso in cui anche il tuo dispositivo sia bloccato sul logo della mela. Iniziamo, da quella più semplice per poi man mano andare a quelle un po’ più complesse. Ma tranquillo! Ti spiegherò tutti i passaggi in maniera più dettagliata possibile.

iPhone bloccato sulla mela: ecco le procedure da effettuare

La prima cosa da fare, nel caso in cui il tuo iPhone si sia bloccato sul logo Apple, è quella di provare a riavviare il dispositibo in maniera normale.

La procedura consiste nello spegnere e dopo qualche secondo riaccendere l’iPhone. Se non sai come riavviare l’iPhone, ti consiglio di leggere il nostro articolo su come riavviare l’iPhone.

Se l’iPhone non risponde ai comandi e non sei riuscito a riavviarlo con la procedura standard, prova ad effettuare il riavvio forzato.

I passaggi da eseguire per effettuare il riavvio forzato variano in base al modello del tuo iPhone. Se non sai come fare, clicca su uno dei link sottostanti per leggere la guida dedicata.

Ripristina l’iPhone in modalità DFU

Se non sei ancora riuscito a sbloccare l’iPhone e quest’ultimo è ancora bloccato sul logo Apple. Ti consiglio di effettuare il ripristino del dispositivo in modalità DFU.

Per accedere e ripristinare l’iPhone in DFU occorre avere un po’ di pratica, ma anche in questo caso, puoi stare tranquillo, trovi tutto quello che ti serve sul nostro articolo: “come mettere iPhone in DFU”.

Conclusioni

Se dopo aver eseguito tutti i passaggi sopraelencati, non sei riuscito a risolvere il problema, non ti resta che contattare l’assistenza Apple o recarti in un centro Apple autorizzato. Prima di chiamare l’assistenza Apple, ti consiglio di controllare se il tuo iPhone è ancora in garanzia, in questo modo sarai sicuro che non dovrai spendere cifre folli per ripararlo.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *