chiudi menu

Disabilitare SIP (System Integrity Protection) su MacOS (BigSur/Mac M1 Incluso)

Disabilitare SIP (System Integrity Protection) su MacOS (BigSur/Mac M1 Incluso)

Dall’introduzione della policy SIP (System Integrity Protection) di Apple in El Capitan (versione OS 10.11), varie applicazioni e funzionalità hanno smesso di funzionare. Per poterle continuare ad utilizzare (si basti pensare ad esempio ad applicazioni in grado di recuperare dati cancellati su Mac o altre applicazioni che devono accedere ai dati interni di sistema), bisogna cercare un modo per disabilitare il SIP. Solo dopo che questa protezione di sistema viene disabilitata sarà possibile procedere all’installazione e all’uso di quel tipo di software.

Una volta che l’applicazione desiderata viene installata senza SIP attivo, il criterio di protezione potrà nuovamente essere ripristinato in modo da tenere il tuo Mac sempre al sicuro. La disattivazione temporanea della protezione SIP può essere suggerita anche durante la risoluzione dei problemi, oppure potrebbe essere necessaria per l’installazione corretta di componenti software specifici sulla workstation.

Prima di vedere come disabilitare la protezione SIP sul tuo Mac OS, qualsiasi versione sia, vediamo meglio a cosa serve e perchè è presente sul sistema.

Cosa è il SIP (System Integrity Protection)

Il SIP, introdotto da MacOS El Capitain, è un sistema che include una serie di meccanismi che vengono applicati dal kernel. Un elemento centrale è la protezione dei file e delle directory di proprietà del sistema contro le modifiche da parte di processi senza uno specifico “diritto“, anche se eseguiti dall’utente root o da un utente con privilegi root (amministratore).

Apple afferma che la protezione dell’integrità del sistema è un punto fondamentale per garantire un elevato livello di sicurezza. Infatti l’accesso root illimitato è secondo Apple uno dei  punti deboli del sistema, e qualsiasi parte di malware potrebbe prendere il pieno controllo del dispositivo . La maggior parte delle installazioni di macOS ha un solo account utente che necessariamente porta con sé credenziali amministrative, il che significa che la maggior parte degli utenti può concedere l’accesso root a qualsiasi programma che lo richieda. Ogni volta che un utente su un tale sistema viene richiesto e inserisce la password del proprio account la sicurezza dell’intero sistema è potenzialmente compromessa.

Per ciò, limitare la potenza di root è un modo concreto per proteggere l’intero sistema ed evitare l’intrusione di malware o altre minacce.

Come Disabilitare SIP su MacOS

In generale, sui Mac con processore Intel, per disabilitare la protezione SIP i passaggi da seguire sono i seguenti:

Passo 1. Riavvia il sistema e tieni premuti i tasti Comando + R (⌘ + R) contemporaneamente quando senti il ​​suono di avvio; questo avvierà macOS in modalità di ripristino

Passo 2. Una volta in modalità di ripristino, apri una finestra Terminale dal menu a tendina Utilità nella parte superiore dello schermo

Passo 3. Nella finestra Terminale digita questo comando

csrutil disable

Passo 4. Premi Invio e vedrai un messaggio (in Inglese) che dice che la protezione dell’integrità del sistema è stata disabilitata e che il Mac deve essere riavviato affinché le modifiche abbiano effetto

Passo 5. Riavvia la macchina (inserisci reboot nel Terminale o usa il menu Apple per trovare l’opzione Riavvia)

Fatto. A questo punto potrai installare il software desiderato che prima non riuscivi a installare.

Se per caso possiedi un computer Mac più recente, es. un Mac con chip Apple M1 e BigSur, la procedura è leggermente diversa. Ecco i passi dettagliati da seguire.

Disabilitare SIP su Mac M1

Passo 1. Spegni il tuo Mac: clicca in alto a sinistra del desktop sul logo Apple e premi su “Spegni”

Passo 2. Accendi il tuo Mac premento e continuando a tenere premuto il tasto di accensione (in alto a destra della tastiera). Continua a tenere premuto per visualizzare le opzioni di avvio e poi si aprirà una schermata del genere:

Passo 3. Clicca su OPZIONI e poi su CONTINUA. Seleziona un utente di cui conosci la password e clicca su AVANTI per inserire la password. Fatto ciò si aprirà la seguente schermata con varie opzioni:

Passo 4. Clicca in alto alla schermata sul menu UTILITY e poi seleziona TERMINALE

Passo 5. Finalmente si aprirà la finestra del Terminale e qui dovrai inserire il comando

csrutil disable

Conferma di voler disabilitare la protezione SIP premendo il tasto Y sulla tastiera. Se per caso appare un errore di operazione fallita come questo:

Mounted /dev/disk3s3 at <private>
Unmounted /dev/disk3s3 ( <private> )
csrutil: Failed to update security configuration for "Macintosh HD": Failed to create local policy

Non ti preoccupare! C’è un modo per risolvere questo problema. Invece del comando precedente, inserisci prima questo:

csrutil clear

Poi Spegni nuovamente il Mac, riaccendilo tenendo premuto il tasto di accensione e accedi nuovamente a OPZIONI e poi nuovamente a Terminale. Una volta aperta la finestra Terminale inserisci il comando

csrutil disable

Adesso l’operazione andrà sicuramente a buon fine e vedrai un messaggio con la conferma della disattivazione della protezione SIP (“System Integrity Protection is OFF”).

Riavvia il computer e potrai procedere con le operazioni che desideri.

Come Riattivare il SIP su Mac

Passo 1. Riavvia di nuovo in modalità di ripristino (⌘ + R al suono del sistema)

Passo 2. Apri una finestra di Terminale e digita questo comando:

csrutil enable

Passo 3. Riavvia il computer

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
1 Commento
Guide Apple (Categoria: Mac)
  1. Alessandro ha detto:

    Salve, Buonasera a Voi, e grazie dell’aiuto che mi potete dare. Sono Alessandro ho un iMac del 2015 ed ho sempre aggiornato a tutti i sistemi che Apple ha richiesto compreso macOS Big Sur versione 11.01.1 , dopo questa versione non riesco più’ ad aggiornare alle più’ recenti Big Sur 11.1 e l’ultima in ordine di tempo alla 11.2 Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto che mi potete dare, e saluto Cordialmente Alessandro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *