chiudi menu

Creare icone personalizzate su iPhone [iOS 14]

Autore: Vins
Data: 20 Ott 2020
Creare icone personalizzate su iPhone [iOS 14]

iOS è un sistema operativo, questo lo sanno tutti. Ma bisogna anche dire che solo in tempi recenti è stato possibile renderlo veramente flessibile. Fino ad oggi, molti utenti hanno considerato iOS robusto, ma poco efficiente per soddisfare i desideri di personalizzazione di certe persone. Per questo vi è anche il fenomeno del Jailbreak, per fare in modo di modificare tanti di quei aspetti grafici che possono far dire che quell’iPhone è il nostro, al 100%.  Per questo, con la versione 14 di iOS, è stato reso possibile creare delle icone personalizzate per tutto ciò che desideriamo.

Ma come funziona esattamente, la faccenda delle icone personalizzate? La risposta è racchiusa nell’App Shortcuts, o Comandi (definito anche Scorciatoie). Questo programma può in tutto e per tutto creare dei comandi personalizzati e rapidi che se desideriamo, possono esser anche piuttosto complessi. Ad esempio, un comando può includere cose come l’apertura d’un programma con un determinato set d’istruzioni precise. Ad esempio, “Apri orologio ed imposta sveglia alle 7”. Un po’ come chiedere qualcosa a Siri, ma premendo un comando personalizzato da attivare in maniera immediata.

In un certo senso, la stessa cosa riguarda anche queste icone. Sono connesse direttamente a Shortcuts/Comandi, che a sua volta ha memorizzato delle istruzioni che riguardano quell’icona. Questo può indurre ad un piccolo problema prestazionale (visto che viene aperta prima l’App Comandi e di seguito, una volta lette le istruzioni, viene lanciato il comando abbinato) ma in fondo è un buon sacrificio che si può fare di fronte alla potenza della personalizzazione di tutti i contenuti che desideriamo.

Vediamo dunque come possiamo creare un icona personalizzata e in che modo possiamo estendere le sue funzioni.

Nota: ricordatevi sempre che serve un’immagine adatta da adottare come icona. Immagini con una risoluzione da 512×512 sono perfette per questo scopo.

Per prima cosa, aprite l’App Comandi/Shortcuts. Potete trovare tutto ciò sotto Spotlight o nelle varie Apps installate nel vostro sistema. Apparirà una lista di tutti i comandi memorizzati. In basso, troverete una sezione chiamata “I miei comandi”. Una volta aperta, cercate l’icona “+” (posizionata in alto a destra) e cominciate ad aggiungere una nuova azione.

Fra le opzioni disponibili, scegliete di aggiungere uno Script. Nello script va inserito il comando per aprire un programma. Comandi inserirà automaticamente “Apri” e a voi resta solamente la scelta di capire quale programma aprire con quel comando. Una volta composto tutto ciò, premete sull’icona dei tre puntini: questo aprirà i dettagli. Date un nome al comando personalizzato e premete sull’opzione che riguarda l’aggiunta alla Home. Premete sull’icona attuale per modificarla, e scegliete (preferibilmente) “Foto”. Anche le altre opzioni non sono male, ma avere a disposizione un immagine con una risoluzione adeguata è molto meglio.

Finito ciò, passate pure ad “Aggiungi” e il programma sarà ora definitivamente inserito nella schermata Home.

Se l’App che ora avete assegnato nella Home deve sostituire qualche altro programma simile (come il browser) tutto quello che dovete fare è premere a lungo su una delle Apps presenti e indicare che volete spostare il programma nella libreria, togliendolo così definitivamente dalla Home. Non bisogna infatti cancellare l’App per spostarla via dalla Home.

Va detto che questo sistema funziona anche parzialmente con altre versioni di iOS (visto che è l’App Comandi a ricevere l’update per supportare questo sistema) ma va detto che funziona completamente solo se messo insieme all’ultima versione di iOS disponibile (e in questo caso, parliamo appunto di iOS 14).

Come già detto, Comandi/Shortcuts/Scorciatoie è un programma affidabile e potente, ma non molto rapido. Lo consigliamo solamente se l’icona in questione ha già memorizzato all’interno una vasta gamma d’istruzioni che richiederebbe altrimenti molto più tempo da applicare se fatto “a mano” dall’utente.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
1 Commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *