chiudi menu

Come Recuperare Dati Cancellati su Mac

Autore: Vins
Data: 20 Giu 2020
Come Recuperare Dati Cancellati su Mac

Capita purtroppo spesso di cancellare per sbaglio dei file dal proprio computer. Indipendentemente dal tipo di dati cancellati (documenti di lavoro, foto, video, ecc…) la cosa che si cerca di fare (quando ci si accorge del danno fatto) è di recuperare file cancellati al più presto. La tempistica è una cosa fondamentale: provare a recuperare dati cancellati subito dopo la rimozione ha una probabilità di successo molto maggiore se si prova a fare il recupero dopo giorni o settimane.

C’è da dire, infatti, che quando si cancella un file, questo non viene rimosso definitivamente dal Mac (o PC Windows). Il file viene solo nascosto ma rimane ancora nelle celle della memoria interna del computer “in attesa” di essere sovrascritto e sostituito da altri file. Fino a quando il file cancellato non viene sovrascritto, risulta ancora recuperabile al 100%.

Comunque qui di seguito ecco i nostri consigli per recuperare dati cancellati su Mac.

#1. Verifica Cestino del Mac

Anche il Mac, come PC Windows, possiede un cestino dove vanno a finire (temporaneamente) i file cancellati. Se hai cancellato un file, molto probabilmente lo troverai nel Cestino e da qui potrai recuperarlo facilmente. Se però la cancellazione è stata fatta in modo “definitivo”, il file non sarà presente nel cestino e dovrai seguire le altre soluzioni sotto descritte.

#2. Recupera dati cancellati con Mac Data Recovery

Se i dati cancellati non si trovano nel cestino devi affidarti ad un programma di recupero dati professionale. Tra i più potenti software di recupero dati per Mac c’è sicuramente Recoverit.

Ecco i passi da seguire per usare questa app di recupero dati per Mac OS X.

Passo 1. Scarica e installa Recoverit (mac) sul computer

Dopo l’installazione vedrai una schermata iniziale come questa raffigurata qui sotto:

NB: Se non riesci a installare l’app perchè sul tuo Mac è attiva la “Protezione Integrità Mac”, ecco quello che devi fare:

  1. Riavvia il Mac in modalità recupero premendo contemporaneamente i tasti “Command + R
  2. Quando si apre la finestra “OS X Utilities” vai nel menu “Utilities” e clicca su “Terminale“.
  3. Nella finestra “Terminale” digita “csrutil disable” e premi “Invio”. Infine riavvia il Mac.
  4. Riscarica e reinstalla Recoverit e non dovresti più avere problemi.

Passo 2. Avvia la scansione

Dalla schermata iniziale del programma seleziona il disco da analizzare (e da cui hai cancellato i dati) e poi clicca su SCAN per avviare la scansione. Durante la scansione vedrai tutti i file che vengono man mano recuperati dalla memoria interna.

Passo 3. Recupero dati

Al termine della scansione potrai navigare tra i file trovati (per tipologia o cartella). Grazie alla funzione di anteprima potrai anche visualizzare le immagini o documenti per capire se sono quelli che ti interessano recuperare.

Infine seleziona i dati da recuperare e clicca in basso a destra su “Recover” per salvarli sul tuo Mac o su un dispositivo di archiviazione alternativo.

NB: Questo recupero finale e salvataggio dei dati può avvenire solo con l’acquisto della licenza del programma.

 

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: Mac)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *