chiudi menu

Come controllare acquisti Apple su nostra carta di credito

Autore: Vins
Data: 6 Set 2020
Come controllare acquisti Apple su nostra carta di credito

L’Apple ha le mani immischiate in un po’ di tutto, compreso anche il nostro conto in banca o la carta di credito se ve ne diamo il permesso. Molti di voi penseranno che ciò è dovuto alla funzione Apple Pay, ma a volte è possibile garantire l’accesso alla casa anche per altri motivi.
Il problema è che l’Apple molte volte non firma questo passaggio con qualche giustificazione, a volte lascia una causale vuota o con semplicemente il numero di transazione. Si può sapere cosa sta maneggiando la mela morsicata sul nostro conto?

Per prima cosa, definiamo in che campi lavora l’Apple per questi scopi:

  • Se acquistate prodotti sul sito madre dell’Apple, potete usare il conto abbinato al vostro account per eseguire i pagamenti. Questo è valido anche per gli Apple Store fisici.
  • Gli acquisti digitali sull’App Store o tramite iTunes possono usare sempre lo stesso conto abbinato all’account.
  • Gli abbonamenti eseguiti tramite l’Apple (iCloud, Apple TV Plus, ect) e quelli di altri marchi (come magari Spotify) passano sempre per il nostro Account. Se le Apps di altri marchi sono scaricati dallo store ufficiale, useranno il nostro account come prima scelta per pagare eventuali abbonamenti e contenuti aggiuntivi.

E’ possibile controllare questi passaggi in differenti modi, attraverso sia il nostro sistema MacOS che quello presente nei cellulari e Tablet (iOS ed iPadOS). Il modo in cui è possibile consultare gli acquisti cambia di sistema in sistema, però. Vediamo tutti i modi con il quale possiamo fare questo controllo:

  • Controllate la cronologia degli acquisti attraverso l’Apple Finance.

Un modo piuttosto universale è visitare la pagina dell’Apple Finance () per controllare tutti gli acquisti generali effettuati tramite l’account dell’Apple. Assicuratevi di avere già effettuato l’accesso con il vostro account nei server dell’Apple e vi sarà presentata una scelta di tutti gli acquisti recenti effettuati.

Se la pagina non si apre per qualsiasi motivo, potete visitare la pagina di supporto dell’Apple (). Non preoccupatevi, non sarà necessario aprire una segnalazione. Ma attraverso quel sito, sarà possibile controllare tutti gli ultimi acquisti effettuati, senza bisogno nel caso di aprire una richiesta di supporto.

Alternativamente, è anche possibile cercare qualche ordine più recente attraverso un’altra pagina dell’Apple ().

  • Su MacOS: controllate la cronologia attraverso iTunes o Musica.

Non esiste un programma preciso per quel che riguarda gli ultimi acquisti effettuati, ma è possibile usare un app per richiamare un elenco completo stesso in MacOS. Aprite iTunes (o l’App Musica) e passate quindi per la sezione che riguarda il vostro Account. Nelle varie informazioni visualizzate, sarà possibile trovare la sezione della cronologia acquisti. E’ presente un pulsante marchiato “Acquisti più recenti”. Cliccate su Elenco completo.

Verrà visualizzata una lista di tutti gli acquisti effettuati tramite l’account dell’Apple. Questo è un sistema molto simile a Finance, visto che richiama le stesse informazioni.

  • Su iOS o iPadOS: controllate la cronologia attraverso la pagina dell’account.

Un altro modo è controllare la cronologia degli ultimi acquisti attraverso il nostro iPhone o iPad. Aprite le impostazioni e premete sul vostro nome, che indica l’account connesso al vostro Smartphone. Passate per iTunes e quindi per App Store.

Premete quindi su ID Apple e poi sul pulsante “Visualizza ID Apple”. Inserite quindi le vostre informazioni (se richieste) e procedete alla prossima pagina. Fra le opzioni disponibili, sarà presente quella che riguarda gli ultimi acquisti effettuati.

E per quel che riguarda gli abbonamenti?

Su MacOS: aprite l’App Store e cliccate sul nome del vostro account. Cliccate quindi sulla scelta per visualizzare ulteriori informazioni e cercate la sezione che riguarda gli abbonamenti. Scegliete di gestirli. Cliccando su “modifica” sarà possibile controllare le informazioni specifiche di ogni abbonamento.

Su iOS: aprite le impostazioni e premete sul vostro nome. Fra le scelte disponibili sarà possibile trovare quella relativa agli abbonamenti. Premendo su un abbonamento verranno rese disponibili ancora più informazioni.

Infine, un piccolo avviso: molte delle informazioni che riguardano abbonamenti ed acquisti vengono memorizzati fino a 90 giorni. E’ tanto, ma per alcuni utenti è fin troppo poco: perciò nel caso consultate il tutto ogni 2 mesi per essere completamente certi di tutti gli ultimi passaggi bancari o sulla carta.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *