chiudi menu

Come Collegare una Chiavetta a iPad

Come Collegare una Chiavetta a iPad

Apple è stata piuttosto impegnata nello sviluppo e nell’evoluzione del sistema operativo iPadOS negli ultimi anni, con il tablet dell’azienda che ha guadagnato molte funzionalità a livello di computer. Ad esempio, adesso è possibile connettere tutti i tipi di dispositivi al tuo iPad e accedervi dall’app File. Questo tutorial mostra proprio come collegare una chiavetta al tuo iPad in modo da poter trasferire documenti, foto o altro dalla chiavetta su iPad o viceversa da iPad sulla chiavetta. Curioso di scoprire come fare tutto ciò? Non ti resta che continuare a leggere per imparare a farlo anche tu autonomamente.

Assicurati di avere iPadOS 13 o versioni successive sul tuo iPad

Tieni presente che gli iPad non sono sempre stati in grado di leggere le unità esterne. Questa funzione è stata aggiunta solo in iPadOS 13. Prima di iniziare, assicurati quindi di vedere se hai tale versione (o successiva). Per scoprirlo vai in “Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento sistema” e controlla se puoi aggiornare il tuo iPad.

Qui potrai vedere la versione iPadOS del tuo dispositivo ed eventualmente aggiornare se è disponibile l’aggiornamento.

Assicurati di avere un’unità (chiavetta) compatibile

Proprio come le unità interne presenti nei computer, anche le unità esterne vengono formattate. Possono utilizzare tutti i tipi di formati. iPadOS 14 supporta i seguenti formati: ExFAT, FAT32, HFS + e APFS. Ciò significa che non puoi collegare una chiavetta USB formattata in NTFS e aspettarti che funzioni su iPad.

La buona notizia è che anche se hai una chiavetta NTFS non devi acquistarne una nuova. Puoi usare il tuo computer per formattarla nel formato che desideri. A tal proposito puoi leggere la guida su come formattare chiavetta USB (e in fase di formattazione scegli ExFAT o FAT32 come tipologia).

Usa un cavo compatibile col tuo iPad

Devi sapere che l’iPad Pro e il nuovo iPad Air 4 hanno porte USB-C. Ciò significa che ti basterà avere un cavo con un connettore USB-C all’estremità che va nel tuo iPad. Altri iPad usano ancora le porte Lightning, il che significa che hai bisogno di un cavo con un connettore Lightning all’estremità che va nel tuo iPad. Su Amazon si trova di tutto… anche accessori tipo quello raffigurato qui sotto che consente di creare porte USB, e quindi inserire poi la chiavetta proprio in quella porta USB.

Se disponi di un’unità esterna meno recente, è probabile che non disponi di un cavo compatibile. Tuttavia, sappi che qualsiasi adattatore farà il lavoro (e di solito sono molto convenienti). Assicurati solo di sapere esattamente quale porta si trova sul tuo iPad.

Ecco come distinguere tra porte USB-C e Lightning: la porta Lightning di Apple è in genere piuttosto sottile e appare vuota quando la guardi direttamente. La porta USB-C è leggermente più spessa e ha un connettore sottile al centro.

Collegare chiavetta USB al iPad

Una volta preparato tutto, il resto del processo è davvero semplice. Segui questi passaggi per collegare una chiavetta o qualsiasi dispositivo di archiviazione USB al tuo iPad e leggerne il contenuto.

Passo 1. Collega il tuo iPad e l’unità di archiviazione esterna (chiavetta USB) utilizzando un cavo compatibile (come spiegato sopra).

Passo 2. Apri l’app File. Se non vedi la barra laterale dell’app (sul lato sinistro), tocca l’icona “Barra laterale” nell’angolo in alto a sinistra. Quindi, seleziona l’unità esterna da lì.

Passo 3. Puoi eseguire qualsiasi tipo di azione utilizzando l’app File, come spostare i file, creare cartelle, lavorare sui file e aggiungere nuovi dati. Le operazioni sono così intuitive che non vale nemmeno la pena stare a spiegare qui.

Passo 4. Questo è tutto! Una volta che hai finito di lavorare sui dati della pendrive collegata al iPad, sentiti libero di scollegarla in modo da evitare di andare a cancellare o sovrascrivere dei file.

Se proprio non riesci a collegare una chiavetta USB al tuo iPad e hai bisogno di trasferire dei dati (es. foto o video) dal tuo computer al tuo iPad (o viceversa), allora dai un’occhiata al programma TunesGO. Abbiamo già visto come, con questo programma è possibile trasferire foto da iPhone a Mac. Beh, la stessa identica guida vale anche per poter trasferire dati da iPad su Mac (o viceversa).

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *