chiudi menu

Come calibrare batteria iPhone

Autore: Angelo D'Onofrio
Data: 13 Mag 2019
Come calibrare batteria iPhone

Se il tuo iPhone ha una scarsa autonomia, se la percentuale di carica scende molto velocemente o se il dispositivo si spegne prima di arrivare all’1%, è arrivato il momento di calibrare la batteria dell’iPhone.

Nei dispositivi mobili, l’autonomia è molto importante ed esistono diverse procedure che permettono di aumentare la durata della batteria dell’iPhone. Purtroppo quest’ultime non hanno nessun giovamento se la batteria dell’iPhone non è ben calibrata.

I sintomi descritti all’inizio, sono infatti causati dalla cattiva calibrazione della batteria che a sua volta è provocata da errati cicli di ricarica del dispositivo.

Se hai uno dei problemi descritti sopra, puoi stare tranquillo! Non devi sostituire la batteria dell’iPhone, ma devi solamente calibrarla. In quest’articolo ti spiegherò passo, passo tutta la procedura, quindi mettiti comodo e continua a leggere i prossimi paragrafi.

Calibrare batteria iPhone: perché è importante

Come scritto in precedenza, senza una batteria correttamente calibrata è possibile che si verifichino letture della percentuale della batteria errate, scarsa autonomia del dispositivo, spegnimenti improvvisi dell’iPhone non appena la percentuale della batteria arriva ad una cifra.

Per questo motivo è importante la calibrazione della batteria.

Prima di calibrare e ripristinare la batteria dell’iPhone è importante effettuare alcune semplici procedure, che comprendo la disattivazione di alcune funzionalità che possono essere nuovamente attivate dopo il ripristino della batteria.

Preparazione al ripristino batteria iPhone

Disabilità i servizi di localizzazione

Per disabilitare i servizi di localizzazione sull’iPhone:

  • Accedi alle “Impostazioni” di iOS, premendo sull’icona a forma d’ingranaggio;
  • Premi sulla voce “Privacy”;
  • Tocca la voce “Localizzazione”;

come calibrare batteria iPhone

  • Disattiva l’interruttore presente accanto alla voce “Localizzazione”.

Ti ricordo che questa funzione è fondamentale per trovare l’iPhone in caso di smarrimento, quindi dopo aver effettuato la calibrazione della batteria è importante abilitare nuovamente la localizzazione.

Disabilità gli aggiornamenti in background delle app

  • Accedi alle “Impostazioni”;
  • Premi su “Generali”;
  • Tocca la voce “Aggiorna app in background”;
  • Premi su “Aggiorna app in background”;

ripristinare batteria iphone

  • Seleziona la voce “No”.

Riduci la luminosità dello schermo

Per ridurre la luminosità dello schermo:

  • Accedi alle “Impostazioni” di iOS;
  • Tocca la voce “Schermo e luminosità”;

come ripristinare batteria iphone

  • Sposta il cursore presente sotto la voce luminosità, tutto a sinistra.

Disattiva gli aggiornamenti automatici

  • Apri le “Impostazioni”;
  • Premi sulla voce “iTunes Store e App Store”;

calibrazione batteria iphone

  • Disattiva l’interruttore presente accanto alla voce “Aggiornamenti”.

Ripristinare batteria iPhone

Adesso sei pronto a calibrare la batteria dell’iPhone. Per completare in maniera corretta la procedura devi eseguire 6 passaggi, il tutto richiederà qualche ora, quindi armati di pazienza e segui alla lettera tutto ciò che trovi scritto nei prossimi paragrafi.

Scarica completamente l’iPhone

Per scaricare completamente la batteria dell’iPhone, puoi utilizzarlo durante tutta la giornata normale o velocizzare la procedura riproducendo un video da YouTube con il volume al massimo.

Attendi 3 ore

Dopo aver completamente scaricato il dispositivo, lascialo spento senza ricaricarlo per almeno 3 ore. Questo passaggio può sembrare strano, ma ti assicuro che è fondamentale.

Carica l’iPhone

Ricarica completamente l’iPhone, nel farlo assicurati di:

  • Collegare il cavo di ricarica al caricabatteria ed utilizzare una presa a muro;
  • Utilizzare caricabatteria e cavo Lightning originali;
  • Dopo aver raggiunto la carica al 100% lascia ancora caricare il dispositivo per almeno 2 ore.

Conclusione della procedura di calibrazione della batteria

I tre passaggi visti sopra (scarica completa – lasciare l’iPhone scarico per 3 ore – ricaricare il dispositivo) devono essere effettuati una seconda volta, nelle stesse identiche modalità viste sopra.

Dopo aver completato tutti i passaggi, la calibrazione della batteria è stata effettuata e puoi riattivare le funzionalità disabilità all’inizio.

Come ricaricare in maniera corretta l’iPhone e l’iPad

Per evitare problemi alla batteria e avere sempre una buona autonomia, è importante effettuare i cicli di ricarica in maniera corretta.

  • Evita di far scendere la percentuale di ricarica del dispositivo sotto il 10%;
  • Non lasciare collegato troppo a lungo il dispositivo al caricabatteria dopo aver raggiunto il 100% di carica (massimo 15/30 minuti).

Conclusioni

Se dopo aver completato in maniera corretta la calibrazione della batteria hai ancora problemi di autonomia, molto probabilmente si tratta di un problema hardware.

Ti consiglio quindi di contattare l’assistenza Apple, probabilmente la batteria è da sostituire. Ti ricordo di controllare la garanzia residua del tuo dispositivo, prima di chiamare il servizio clienti Apple.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *