chiudi menu

Aggiornamenti automatici iPhone non funzionano: possibili soluzioni

Autore: Angelo
Data: 7 Mar 2020
Aggiornamenti automatici iPhone non funzionano: possibili soluzioni

Da iOS 12 in poi è possibile aggiornare automaticamente l’iPhone tramite la funzione “Aggiornamenti automatici”. Senza dubbio si tratta di una funzionalità davvero utile, specialmente per gli utenti che amano avere il dispositivo sempre aggiornato all’ultima versione.

Aggiornare iOS è fondamentale, Apple infatti, rilascia con regolarità aggiornamenti che aggiungo nuove funzionalità all’iPhone, correggono eventuali bug e cosa importantissimi migliorano la sicurezza dell’intero sistema. Avere quindi una funzione che si occupa degli aggiornamenti a posto nostro è l’ideale. In questo modo, non rischieremo mai di utilizzare una versione di iOS obsoleta per dimenticanza o per la poca voglia di eseguire l’aggiornamento.

Purtroppo però, diversi utenti hanno riscontrato problemi con gli aggiornamenti automatici dell’iPhone, in alcuni casi infatti, dopo diversi giorni dall’uscita dell’aggiornamento il dispositivo non risultava aggiornato. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere quest’articolo, dove ti spiegheremo nella maniera più dettagliata possibile, cosa fare quando gli aggiornamenti automatici di iPhone non funzionano.

Quindi, se sei interessato all’argomento, continua a leggere i prossimi paragrafi di questa guida e scopri come correggere questo fastidioso errore.

Cosa fare quando gli aggiornamenti automatici di iPhone non funzionano

Quando l’iPhone non si aggiorna tramite gli aggiornamenti automatici, individuare subito la causa del problema non è affatto semplice, ecco perché è fondamentale andare per tentativi. Cosa che faremo nei prossimi capitoli di quest’articolo.

Assicurati che gli aggiornamenti automatici siano attivi

La prima cosa da fare è anche la più ovvia. Controlla se effettivamente hai attivato gli aggiornamenti automatici di iOS sul tuo iPhone. Per farlo:

  • Accedi alle “Impostazioni” di iOS, premendo sull’icona a forma d’ingranaggio;
  • Tocca la voce “Generali”;
  • Premi sulla voce “Aggiornamento Software”;
  • Assicurati che accanto alla voce “Aggiornamenti automatici” ci sia scritto “Si”, in caso contrario premi su quest’ultima e attiva l’interruttore presente accanto alla voce “Aggiornamenti automatici”.

problema aggiornamenti automatici iphone

Collega l’IPhone al caricabatterie

Per eseguire gli aggiornamenti automatici, l’iPhone deve essere collegato ad un caricabatterie tramite un cavo Lightning/USB o poggiato sopra un tappetino di ricarica wireless (i modelli precedenti all’iPhone 8 non supportano la ricarica wireless), quindi assicurati che l’iPhone sia effettivamente sotto carica.

Se hai problemi a caricare l’iPhone, ti consiglio di leggere l’articolo “iPhone non carica: ecco come risolvere”.

Connetti l’iPhone al Wi-Fi

L’iPhone non esegue gli aggiornamenti tramite la connessione dati della SIM, quindi se vuoi eseguire l’aggiornamento del sistema operativo, il dispositivo deve essere collegato ad una rete Wi-Fi.

Per controllare che l’iPhone sia connesso ad una rete wireless:

  • Apri le “Impostazioni” di iOS;
  • Premi sulla voce “Wi-Fi”;
  • Controlla che accanto al nome della rete Wi-Fi che vuoi utilizzare ci sia una piccola spunta blu. In caso contrario, premi sulla rete wireless che desideri utilizzare, digita l’eventuale password e premi su “Connetti”.

aggiornamenti automatici non funzionano

Se hai problemi a collegare l’iPhone ad una rete wireless, leggi “iPhone non si collega al Wi-Fi: ecco come risolvere”.

I server di Apple sono momentaneamente occupati o in manutenzione

Succede davvero molto raramente, ma se hai già eseguito le procedure descritte sopra e l’iPhone continua a non aggiornarsi, il problema potrebbe essere causato dai server di Apple che sono momentaneamente occupati o in manutenzione.

Per controllare lo stato dei server di Apple, accedi a questa pagina e assicurati che i server sia tutti disponibili.

Conclusioni

In conclusione, ti ricordo che per eseguire gli aggiornamenti automatici l’iPhone deve essere sotto carica, collegato ad una rete Wi-Fi e con lo schermo spento.

Gli aggiornamenti automatici dell’iPhone continuano a non funzionare? Contattaci tramite l’apposita sezione o scrivi un commento qui sotto, ti risponderemo entro poche ore. In alternativa, ricorda che puoi contattare il servizio clienti da qualsiasi dispositivo e parlare con un operatore Apple telefonicamente o via chat.

Regolamento dei commenti di GuideApple.

Leggi il regolamento dei commenti prima di commentare.

commenti
Nessun commento
Guide Apple (Categoria: iPhone e iPad)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *